PERCHÉ HO SCELTO RI-LAB

rilab-sport-sportiva-attività-eulab-rilaboriamo-moschini-creatività-emozioni-gioco-educazione

Sono Valentina mi occupo di Gestione delle Emozioni, coaching e formazione. Da qualche anno mi sono interessata a portare le mie competenze e tematiche come la gestione delle emozioni anche nelle scuole in maniera trasversale con bambini, insegnanti e genitori. Quando sono venuta a conoscenza di questo progetto ne sono stata da subito entusiasta, per l’approccio multidisciplinare e innovativo che si impegna a proporre.
Ho sentito l’esigenza e la possibilità, grazie a Ri-Lab, di rispondere ad un bisogno reale e sempre più sentito come il saper riconoscere le emozioni e comprendere come le stesse ci guidano nelle relazioni, nell’apprendimento e nelle scelte che quotidianamente facciamo come adulti e come bambini.
È oramai dimostrato quanto le emozioni svolgono un ruolo importante nella qualità dell’apprendimento scolastico e di quanto insegnanti e famiglia possano adottare un approccio empatico e una didattica basata sull’affettività.
Per lungo tempo, la tendenza dominante nel sistema scuola è stata quella di privilegiare materie logiche e curriculari, ignorando la complessità degli esseri umani e le caratteristiche autentiche di ognuno.

LO SVILUPPO DELLA CONSAPEVOLEZZA

Oggi gli studi ci dimostrano, da un lato, che è necessario lavorare sullo “sviluppo della consapevolezza”, concedendo spazio per esprimersi agli studenti, fornendo esperienze di apprendimento diverse che permettano a tutti di accrescere le competenze e la fiducia in se stessi. Dall’altro, che lo stesso “lavoro” su se stessi, è necessario per insegnanti e famiglie per far sì che ci si possa riconoscere reciprocamente e agire in un terreno comune e fertile come quello emotivo.
L’emozione gioca così un ruolo cruciale per le caratteristiche conoscitive e deliberative delle persone. Già Charles Darwin ci suggeriva che le emozioni consentissero ad un organismo di adattarsi agli stimoli proposti dall’ambiente. Comprendere e gestire le emozioni ci dà il grande vantaggio di guidare le nostre vite, avere una lente differente sul mondo e comprendere come possiamo contribuire a divenire una versione migliore di noi e della società che influenziamo. Il mio impegno in questo progetto sposa totalmente il mio proposito di vita, che è quello di essere una scintilla in grado di innescare nelle persone processi e nuovi apprendimenti su di sé utili a creare una nuova versione, migliore, per agire in un mondo che mette al centro le persone insieme, un ecosistema che ci consenta non solo di sopravvivere ma di farlo in maniera autentica, felice e consapevole.

Valentina Peccia

Forse ti potrebbe interessare:
Il Futuro è già qui…
Lettera ai Genitori